Pensieri da Siviglia: “Il valore del viaggio”

IMG_6095

Partecipare, anche se solo per pochi giorni, a questo Progetto è stato per me come fare un salto indietro nel tempo di alcuni anni: ho accompagnato per tanto tempo gruppi di ragazzi in viaggi all’estero.
Sono stata immediatamente colpita dal clima sereno e di reciproca accettazione e fiducia: per esperienza so che è un risultato niente affatto scontato.
Sicuramente, ci saranno stati momenti difficili da superare: il distacco dalle famiglie di origine, dalle proprie sicurezze, dalle proprie routine comporta sempre un grande sforzo in termini di energie, coraggio e desiderio di mettersi in gioco.
Il “premio” che però attende al termine dell’avventura è davvero molto molto di più: il sacrificio e la sfida di uscire con nettezza dalla sicurezza della”zona di comfort” portano alla scoperta della “terra di mezzo”, del Viaggio.
Spesso abituati a confondere i termini “viaggio” e “vacanza”, noi occidentali apprezziamo il valore del Viaggio solo quando eventi imprevisti ci costringono a fare i conti con la nostra debolezza, la nostra limitatezza è la nostra piccolezza.
La fame di sicurezza e immortalità ci fa pensare grandi, invincibili e imbattibili.
Il Viaggio ci riporta alla verità profonda di noi stessi, al silenzio assordante e al rumore di fondo dei nostri pensieri, a toccare la nostra finitezza e le nostre paure ma anche a scoprire le nostre risorse, capacità, abilità e competenze.
Per questo chi ha,  per una volta almeno nella vita, provato il Viaggio non può più farne a meno: una volta effettuato il contatto con il nostro io più profondo, resta il desiderio di scoprirci sempre di più e una semplice vacanza non ci accontenta più.
Cercheremo ancora il Viaggio per tutta la vita.
Dagli sguardi e dalle poche parole scambiate con i ragazzi, ho intravisto questo contatto interiore con se stessi, la comprensione delle proprie possibilità, il desiderio di rimettersi ancora in gioco, la gioia della condivisione di questi giorni e, anche se ancora non molto consapevoli di questo, la nostalgia.

La libertà e la serenità di questi giorni, pur con tutti gli imprevisti e le difficoltà, li accompagneranno per tutta la vita.

Mirella Sale

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s